Candlestick chart

Candlestick Chart

 

Con grafico a candele o candlestick chart si indica un tipo di visualizzazione dei dati in un grafico, usata prevalentemente in ambito finanziario e molto simile a quella del grafico a barre, che offre però un maggior numero di informazioni in un formato sintetico. 

 Per costruire un grafico a candele sono necessari i valori giornalieri  di apertura, massimo, minimo e chiusura (Open, High, Low, Close) di un titolo o di un bene negoziato su un mercato.

In questo caso useremo i dati storici di Kering quotata nella borsa di Parigi. I dati sono stati scaricati da yahoo finance (https://finance.yahoo.com/quote/KER.PA/history?p=KER.PA).

  • Utilizzeremo solo i prezzi relativi al 2021, quindi, per prima cosa, trasciniamo il campo Date nei filtri e selezioniamo il range desiderato. 
  • Volendo analizzare i dati giornalieri trasciniamo il campo Date con il tasto destro in “Columns” e selezioniamo “Date (Continuous)”
  • Trasciniamo il campo Open in Rows e cambiamo il Marks in Gantt Bar. 
  • Per creare la classica candela dobbiamo innanzitutto creare il seguente campo calcolato:

Inserire il campo calcolato in Size e avremmo ottenuto le nostre candele. Per fare in modo che abbiano colori differenziati a seconda dell’aumento e della diminuzione potremmo utilizzare un altro campo calcolato da trascinare in Colour:

Nel mio caso in blu ho gli incrementi e in arancione le diminuzioni di prezzo.

  •  Manca però ancora una parte fondamentale di un Candlestick Chart, ovvero il minimo e il massimo giornaliero. Per prima cosa creiamo un doppio asse trascinando il campo High nelle Rows accanto a Open e rimuoviamo tutti i mark dal nuovo grafico. Creiamo un nuovo campo calcolato:

  • Inseriamo il nuovo campo calcolato in Size del secondo grafico per ottenere le differenze tra il massimo e il minimo giornaliero. Riduciamo la Size il più possibile così da ottenere la classica forma del grafico a candela una volta che avremmo unito i due grafici.
  •  Cliccare sul campo sum(High) in Rows e scegliere Dual Axis. E’ necessario a questo punto sincronizzare gli assi cliccando con il tasto destro sull’asse High scegliendo Synchronise Axis e poi ancora Move marks to back per fare in modo che le nostre sottili barre grigie che rappresentano i massimi e i minimi  stiano dietro le barre colorate. 

 

A questo punto, dopo qualche dettaglio di formattazione, dovremmo aver ottenuto un candlestick chart simile a quella che abbiamo visto inizialmente.

articoli correlati

Nuove funzionalità PowerBI (Dec 2023)

In questo articolo vedremo alcune nuove impostazioni di formattazione per i nostri grafici a colonne e a barre, nonché per le etichette dei dati. Credo

New Button Slicer in Power BI

La nuova funzionalità aggiunta in Power BI rende il pannello dei filtri molto più dinamico e personalizzabile. Con il nuovo oggetto grafico si ha infatti

Selezioni Data Academy 2024

La prossima Data Academy by The Information Lab Italia inizierà a Febbraio 2024! Le selezioni stanno per iniziare!