Circular Calendar Chart: come costruirlo

Se vogliamo rappresentare le date in modo diverso, il Circular Calendar Chart è un tipo di grafico che ci può venire in aiuto. L’idea è quella di rappresentare tutte le date di un anno in forma di cerchio a 7 strati. Le date saranno raggruppate per mesi, ogni colonna rappresenterà una settimana e ogni punto un giorno. 

Per la costruzione di questo grafico utilizzerò il dataset sample superstore.

I Step: creare parametri Depth e Distance dal centro

Depth: serve per impostare il numero di “strati” del nostro cerchio. 

Distance from Centre: serve per impostare la distanza dal centro degli strati (nel nostro caso risulta uguale al parametro Depth).

Fare attenzione che il valore corrente del parametro mostrato sia 7.

II Step: creare i seguenti campi calcolati (Index, Distance, Multiplier, Item, X, Y).

Index: questa funzione mostra il numero delle righe per ogni valore, -1. In questo modo, la prima riga avrà valore 0, la seconda 1 e così via.

Distance: il resto della divisione tra Index e Depth sommata alla distanza dal centro. Questo serve per dare la stessa distanza ad ogni punto rappresentante i giorni nei vari strati.

Multiplier: utilizzato per spaziare in modo uniforme le settimane.

Item: serve per impostare le varie colonne del circular chart.

Infine, i campi calcolati per X e Y, derivati dall’equazione del cerchio 

III Step: Portare la order date nei filtri e selezionare un anno, in modo tale che i dati siano già filtrati.

IV Step: Portare la order date nelle colonne, quindi cliccare col tasto destro e selezionare l’opzione “Show missing values”.

V Step: Adesso trascinare le order date dalle colonne ai colori nel mark panel (pannello degli indicatori) e selezionare mese discreto.

Il risultato di questi passaggi dovrebbe essere come quello mostrato in figura.

VI Step: portare l’order date in details, cliccando col tasto destro selezionare exact dates.

VII Step: portare X nelle colonne e Y in righe.

Non preoccupatevi se sembra tutto molto strano! A questo punto, dovete cliccare col tasto destro su entrambi i campi e selezionare compute using –> order date. Avete così creato il Circular Calendar Chart!!

VIII Step: è arrivato il momento di sistemare il Circular Calendar Chart

A questo punto è possibile formattare il grafico, rimuovere tutte le linee e nascondere gli assi. Quindi, inserire una qualche quantità in size, così da permettere un’immediata visualizzazione delle differenze in vari giorni. Per esempio, trascinare Sales in size et voilà.

Naturalmente è possibile modificare ulteriormente il Circular Calendar Chart. Ad esempio, potete pensare di aggiungere un parametro per scegliere tra diverse quantità visualizzate. Un altra possibilità è inserire un filtro con i vari anni, per cercare di rendere il tutto più dinamico. 

Grazie per la lettura!!

articoli correlati

Introduzione alle funzioni DAX in PowerBi

Utilizzando Powerbi è molto semplice capire come utilizzare i valori quantitativi presenti nel nostro dataset. Ad esempio, per creare un grafico che mostri il totale

Tooltip in PowerBI

Tooltip Il termine tooltip nasce dall’unione delle parole ‘tool’, strumento, e ‘tip’,  suggerimento. Il tooltip, letteralmente “consiglio su uno strumento”, nell’ambito della data visualization è

Introduzione ai Custom Visual su PowerBI

Quando si parla di data analisi, le visualizzazioni sono la nostra arma principale per trasmettere concetti e trarre conclusioni.Le visualizzazioni efficaci sono definite da elementi

Filtri in Power BI

I filtri sono tra le funzionalità più utilizzate per dettagliare e personalizzare un’analisi. L’importanza dei filtri in una visualizzazione si può ricondurre alle specifiche esigenze